Tenetevi stretti, la famiglia più incredibile del mondo d’animazione è tornata!

Eh si, sono passati  ben 15 anni da quando abbiamo conosciuto l’insolita super famiglia, che sia forse il caso di rinfrescare un pochino la memoria sui nostri personaggi?

  • Robert Parr, aka Mr. Incredibile, forza sovraumana e cuore d’oro per il papà incredibile. Ama il suo essere Super e non accetta essere ripudiato per questo.
  • Helen Parr, aka Elastigirl, è la nostra Super Mamma di gomma, votata alla causa di riportare alla legalità i supereroi, senza mai dimenticare che al primo posto c’è la sua straordinaria famiglia.
  • Violetta Parr, aka “adolescente con la prima cotta in arrivo- mamma, papà non intromettetevi, grazie”. Chi se non una ragazzina di 13 vorrebbe più di qualunque altra cosa avere il potere dell’invisibilità?!
  • Dashiell Parr, aka Flash. Una forza della natura bionda alta un metro, amante dei telecomandi e aggeggi tecnologici ma un po’ meno delle verdure.
  • Jack-Jack Parr, aka un mito in pannolino. Il terzogenito svezzerà i suoi primi superpoteri durante un combattimento con un procione nel giardino di casa, cose che capitano…

Questo film è un turnaround delle carte che sempre meno si giocano in tavola ai tempi nostri. Le donne sempre più emancipate, che a costo di non lasciare sul lastrico dell’emarginazione sociale la propria famiglia si perdono la prima comparsa dei superpoteri dei lattanti, e uomini che si ritrovano a dover fare fronte al fatto che la matematica non è un’opinione e che per tutte le figlie adolescenti c’è sempre un primo appuntamento (problematico) in vista.

Una famiglia come tante, nella quale noi riusciamo ad immedesimarci e che per questo ci piace. Ok, forse non tutti siamo in grado di attraversare i muri e a farci esplodere, però tutti sappiamo cosa vuol dire cercare di non deludere le aspettative dei propri cari, uscire dai propri schemi mentali e routine per affrontare nuove sfide, mettere da parte l’orgoglio e rimboccarsi le maniche perché, chi non lo farebbe per amore…?!

E poi ci sono loro, due ereditieri imprenditori, lui, Wiston, sognatore e nostalgico, che crede nei valori dei supereroi, e lei, Evelyn, visionaria e con i piedi per terra, che crede che ogni uomo fondi la propria fortuna unicamente sulle proprie forze. Sono i fratelli Deavor.

In un contesto nel quale i Supereroi sono banditi dalla scena perché considerati pericolosi, Wiston Deavor con la sua campagna mediatica appare come la soluzione ideale per riportare l’ordine nella società. Lui come il padre, che anni addietro fu assassinato da malviventi, nutre gran rispetto per i Super (assenti durante l’attacco in quanto illeciti), peccato che lo stesso non si possa dire di Evelyn, donna che ha sempre vissuto nell’ombra del fratello perché “lei la mente ma lui il braccio”. Donna che ha sofferto molto la perdita dei genitori, e che vede in personaggi fittizi acclamati dal pubblico (i Super) la causa della disgrazia. D’altronde, se non ti affidi a nessuno, nessuno potrà mai deluderti, e la fiducia, si sa, non è sempre facile da conquistare.

Tuttavia, Mr. Incredibile riesce a conquistare la fiducia di Helen come “mammo” in casa, e i Supereroi il consenso tanto atteso dei cittadini, direi che a noi non resta che attendere il terzo film della saga, nella speranza di non attendere altri 15 anni… Ben, che dici?

Buona incredibile visione a tutti!

Info
Anno 2018
Durata 118 min
Regia Brad Bird

Doppiatori
Craig T. Nelson: Mr. Incredibile
Holly Hunter: Elastigirl
Samuel L. Jackson: Siberius
Sarah Vowell: Violetta Parr

Ti è piaciuto l'articolo? Lascia un commento!