x

x

Skip to main content

Forte come le esplosioni di Michael Bay, irrequieto come i cataclismi di Roland Emmerich, The Great Meltdown è il film che mostra come i cambiamenti climatici stiano distruggendo i nostri ecosistemi.

Recensione di The Great Meltdown
LA TRAMA

In missione per conto del pianeta

Sono passati 6 mesi dall’ultima pioggia che ha bagnato le nostre terre. I campi sono aridi, i fiumi secchi, le api in via d’estinzione, ed i ghiacciai stanno scomparendo. Le temperature sono sempre più alte e l’ombra di una carestia è alle porte. Un drastico cambiamento climatico colpisce duramente l’agricoltura e la società intera.

Questo è il drammatico scenario a cui un gruppo di studiosi sta cercando di porre rimedio, con una missione degna del miglior mission impossible. Recuperare nello spazio profondo, in un pianeta oltre i confini del sistema solare una spezia per riequilibrare il cambiamento climatico.

Info
Anno 2022
Durata troppo lunga
Regia Cambiamento Climatico

 

Cast

Sovrasfruttamento
Siccità
Monocolture
Deforestazione

LA RECENSIONE

Quando la realtà fa più paura di un film horror

Vorrei iniziare questa recensione con una frase del tipo “soltanto un uomo riuscirà a sconfiggere questo nemico invisibile ed è pronto a tutto”.

Ma non è così, per fortuna o per sfortuna, quel nemico è l’umanità stessa. Quel nemico siamo noi. E questo non è un film.

In questo contesto potremmo trasformarci tutti in super eroi, oppure esser il peggior nemico da affrontare. È tutto terribilmente pauroso ma allo stesso tempo incoraggiante. Come dire “dipende tutto da noi”. Possiamo ancora fare molto senza dover per forza avventurarci nelle profondità più remote dello spazio. Non è una figata?

Ogni giorno possiamo fare la nostra parte: chiudere il rubinetto dell’acqua mentre laviamo i denti, continuare con la raccolta differenziata, non abusare con l’aria condizionata. Questi sono solo pochi e semplici accorgimenti che se condivisi possono aiutare a salvare il destino del nostro meraviglioso pianeta e garantire un futuro ai nostri figli.

Recensione di The Great Meltdown

Noi di Cinefily siamo vicini alla campagna di sensibilizzazione The Great Meltdown, promossa da 3Bee, azienda italiana all’avanguardia nella protezione delle api attraverso la tecnologia, che pone l’attenzione su quello che vorremmo fosse solo un dramma distopico o un film dell’orrore, ma che sfortunatamente è la realtà in cui viviamo. Quello che viene lanciato è un appello a diventare i supereroi del nostro tempo, a conoscere approfonditamente questo pericolo e ad individuare così le soluzioni più concrete ed efficaci per contrastarlo, ripristinando così un ambiente sano per le generazioni presenti e future.

Lascia un commento