x

x

Skip to main content
News

Ezra Miller, l’attore accusato di grooming è introvabile

By Giugno 13, 2022No Comments

Scandalo su scandalo: l’immagine pubblica di Ezra Miller sta andando letteralmente alla deriva. L’attore, protagonista di Justice League e Animali fantastici, era stato arrestato due volte nel arco di pochi giorni mentre era in vacanza alle Hawaii per turbamento della quiete pubblica e aggressione.

Ora sta scoppiando un nuovo caso! Secondo i genitori della diciottenne Tokata Iron Eyes, Miller avrebbe “abusato fisicamente ed emotivamente” della ragazza, cercato di manipolarla psicologicamente, l’avrebbe persino minacciata fisicamente, e messo in pericolo “l’incolumità e la salute”.

Ezra Miller e Tokata: la ricostruzione dei fatti

Ezra Miller, l’attore accusato di grooming è introvabile

All’inizio di questo mese, Ezra Miller era stato accusato di violenza e altri metodi intimidatori per influenzare l’attivista ambientale di 18 anni Tokata Iron Eyes. La scorsa settimana la vicenda si è evoluta: i genitori di Tokata, Chase Iron Eyes e Sara Jumping Eagle, hanno richiesto alla corte tribale Sioux di Standing Rock un ordine restrittivo nei confronti dell’attore.

Il giudice ha approvato un ordine che impedisce a Miller di contattare la ragazza e i suoi genitori per 30 giorni, e gli intima di mantenersi ad una distanza di almeno 100 yards, (91 metri) dalla loro residenza. Tuttavia c’è un problema, un problema non da poco per di più. Miller e Tokata sono infatti introvabili, e questo rende impossibile recapitargli l’ingiunzione. La corte ha fissato un’udienza per il prossimo 12 luglio, se Miller non dovesse presentarsi, il giudice approverà l’ordine definitivamente.

Nonostante Tokata abbia già compiuto 18 anni, secondo le leggi del tribunale tribale i suoi genitori sono comunque ancora i suoi tutori legali. Tuttavia i due stanno riscontrando enormi problemi legali nel riuscire a consegnare i documenti a Ezra Miller. La coppia ha cercato già in precedenza di consegnare l’ingiunzione a Miller: tre volte nel Vermont e una in California. La ragazza si era infatti recata a Santa Monica dove, stando alla testimonianza della madre di Tokata, Miller l’avrebbe aggredita. Cosa che l’ha spinta a sporgere una denuncia alla polizia di Santa Monica.

La fuga di Ezra Miller

Chase Iron Eyes, padre di Tokata, ha dichiarato “Si spostano così spesso che siamo bloccati in un limbo legale, e non riusciamo a consegnare loro i documenti perché non si fermano abbastanza da nessuna parte. Sono stati schivi. Stanno evitando la legge, e ora si sta aggiungendo anche la pressione pubblica per spingerli a prendere una decisione, cosa che ci preoccupa molto dato il comportamento di Ezra”.

La madre ha detto di aver parlato solo tre volte al telefono con la figlia da febbraio, e che ogni volta lei sembrava essere monitorata da Miller, che continuava ad interrompere la telefonata. Ha anche detto che Tokata sembrava “robotica” nel modo di parlare, e accusa ancora una volta Miller di averle fatto il lavaggio del cervello. Sta di fatto che ora la questione si è evoluta, perché Ezra Miller sembra aver a tutti gli effetti rapito Tokata Iron Eyes, è sta attivamente scappando dalla legge.

Gli abusi e le manipolazioni

Tokata si era dichiarata tempo fa “non binaria, queer, gay”, ma secondo i suoi genitori era stato Ezra a decidere che la ragazza fosse “non binaria transgender”. Lo stesso Miller si definisce persona non binaria. Nel testo dell’istanza si può leggere che l’attore “usa violenza, intimidazioni, minacce di violenza, paura, paranoia, falsità e droghe per tenere sotto controllo la giovane adolescente Tokata”. I genitori sostengono anche che Miller abbia offerto alla loro figlia di pagarle il college, solo per tenerla in debito nei suoi confronti. L’attore avrebbe fornito a Tokata anche alcol e droghe, portandola con sé in numerosi viaggi a Londra, New York, Vermont, California e Hawaii (dove l’attore era stato arrestato, con lei presente). Durante un viaggio a Londra nel 2017 Miller avrebbe anche tentato di dormire nello stesso letto dell’allora quattordicenne Tokata, ma un accompagnatore (imposto dai genitori di lei) glielo avrebbe impedito.

Come si sono conosciuti Ezra Miller e Tokata?

Tokata ed Ezra Miller si sono conosciuti durante una visita dell’attore alla riserva di Standing Rock per partecipare a una manifestazione contro un oleodotto. L’attore prese in simpatia la ragazzina, all’epoca solo dodicenne, stabilendo con lei un contatto “con la scusa di assistere la tribù Sioux di Standing Rock”. Col tempo, però, l’attore iniziò, secondo i genitori di Tokata, a manifestare “un comportamento da leader di setta e psicologicamente manipolatorio”.

Ezra Miller, l’attore accusato di grooming è introvabile

E Tokata cosa pensa di tutta la vicenda?

Tokata ha condiviso su Instagram il suo pensiero attorno alla vicenda.

“Ho lasciato [il college] cinque mesi fa, il mio amico e compare William è morto poco dopo, la mia mente ha risentito di un forte colpo e ho necessitato spazio e tempo per processare il lutto. Il mio compare Ezra Miller, per l’intera durata di questo periodo, mi ha fornito solamente amorevole supporto e inestimabile protezione”.

La famiglia ha sostenuto che queste parole, però, non fossero di Tokata, ma che Miller avesse preso il controllo del suo account Instagram. La prova? Un linguaggio tipico di Miller e non usuale della ragazza. In seguito, tuttavia, Tokata ha condiviso un video per eliminare ogni dubbio, dichiarando che la sua attuale condotta “non è affare di nessuno”. “Questa è la mia vita. Queste decisioni sono mie, e sono delusa dai miei genitori e dalla stampa in tutti i modi”.

Dopo il caso Johnny Depp - Amber Heard, Hollywood deve affrontare un nuovo scandalo. E la situazione si fa sempre più imbarazzante anche per Warner Bros., in procinto di rilasciare The Flash, film su cui lo studio sta puntando molto, con protagonista proprio Ezra Miller. Il film dovrebbe uscire nell'estate 2023 in USA. La speranza è che la situazione si possa risolvere in modo pacifico senza sfociare in nessun tipo di tragedia.

Lascia un commento