News

Timeline dei film Star Wars: l’ordine in cui guardarli

By Agosto 5, 2019 No Comments
Una timeline per non perdersi nulla

Come vedere i film di Star Wars in ordine cronologico?

Questo Natale approderà al cinema l’episodio IX di Star Wars, chiudendo la saga degli Skywalker e la terza trilogia ideata da George Lucas.  Dopo l’uscita degli spin-off  Solo e Rogue One, la storyline di Star Wars può apparire confusa, soprattutto per i fan più giovani della saga. Di seguito il nostro consiglio per guardare i film di Star Wars in ordine cronologico.

Per prepararci al meglio a questo tanto atteso capitolo, e godere a pieno del gran finale della saga Skywalker vi proponiamo uno storyline di visione che rispetta le esatte sequenze in ordine cronologico.

1. Star Wars: Episodio I – La minaccia fantasma

1999

La minaccia fantasma è il primo film in ordine cronologico della saga di Star Wars. Il film, uscito nel 1999 doveva rinvigorire la saga, contestualizzare il periodo galattico ed inserire nuovi personaggi. Nel complesso nella pellicola dai forti connotati descrittivi-narrativi vediamo, su Tatooine, un giovane Obi-Wan far conoscenza con un curioso bambino, Anakin. Il grande nemico del film? Darth Maul, villain che seppur comparso per pochissimo è rimasto nel cuore di tantissimi fan.

Star Wars: Episodio I - La minaccia fantasma

2. Star Wars: Episodio II – L’attacco dei cloni

2002

Il secondo capitolo sviluppa la storia d’amore tra Padmé e Anakin, mostra i  primi segni oscuri di Darth Sidious ma, principalmente ci mostra la genesi dell’armata dei cloni, fondamentale per la nascita dell’Impero.

Star Wars: Episodio II - L'attacco dei cloni

3. Star Wars: Episodio III – La vendetta dei Sith

2005

Episodio III ha rappresentato la fine del primo arco narrativo. È stato l’ultimo episodio direttamente curato da Lucas. La vendetta dei Sith ci conduce alla nascita dell’Impero e di Darth Vader. Il film è senza dubbio uno dei più emozionanti ma anche tristi dell’intero franchise.

Star Wars: Episodio III - La vendetta dei Sith

4. Solo: A Star Wars Story

2018

Il film ci mostra la genesi di uno dei personaggi più amati dell’intera saga, Han Solo. Le vicende si svolgono circa dieci anni prima di Episodio IV: Una nuova speranza.

Solo: A Star Wars Story

5. Rogue One: A Star Wars Story

2016

Rogue One è stato il primo film spin-off della Saga. I fatti narrati si svolgono in un arco narrativo tra La Vendetta dei Sith e Una Nuova Speranza.  L’intero film ruota attorno alla costruzione della Morte Nera ed al sacrificio dell’intera squadra di Ribelli, intenta nel recuperarne i piani segreti.

Rogue One: A Star Wars Story

6. Star Wars: Episodio IV – Una nuova speranza

1977

Tutto ha avuto origine da qui. In origine il film si chiamava Guerre Stellari per noi italiani, solo successivamente venne ribattezzato Una nuova speranza. Era il 1977 e un giovane George Lucas portava al cinema uno dei più grandi capolavori del cinema di fantascienza e non solo.

Star Wars: Episodio IV - Una nuova speranza

7. Star Wars: Episodio V – L’Impero colpisce ancora

1980

Il sequel di Una nuova speranza ha George Lucas come produttore esecutivo mentre a dirigere il film c’è Irvin Kershner. La storia riprende ci mostra il post della distruzione della Morte. Da questo film è tratta una delle frasi più famose nella storia del cinema, nonché oggetto di grandissimi spoiler:

Luke, io sono tuo padre!

Star Wars: Episodio V - L'Impero colpisce ancora

8. Star Wars: Episodio VI – Il ritorno dello Jedi

1983

Ultimo capitolo della primissima trilogia, Il ritorno dello Jedi segna la morte di uno dei villain più amati nel cinema, Darth Vader. Curiosamente, il film doveva chiamarsi Revenge of the Jedi (La vendetta dello Jedi) ma successivamente fu fatto notare a Lucas che un Jedi non dovrebbe mai provare un sentimento negativo come la vendetta.

Star Wars: Episodio VI - Il ritorno dello Jedi

9. Star Wars: Episodio VII – Il risveglio della Forza

2015

Il risveglio della Forza, nel 2015, ha rappresentato il secondo rilancio della saga dopo l’acquisizione da parte di Disney e il ridimensionamento di George Lucas. Siamo diversi anni dopo Il ritorno dello Jedi, Kylo Ren, nipote di Darth Vader si è schierato dalla parte del male, la principessa Leia ha fondato la Resistenza per contrastare il Primo Ordine e il Leader Supremo Snoke. Inoltre troviamo anche una giovane di cui poco si conosce, Rey, che dimostra una profondissima connessione con la Forza.

Star Wars: Episodio VII - Il risveglio della Forza

10. Star Wars: Episodio VIII – Gli ultimi Jedi

2017

Gli ultimi Jedi è uno dei capitoli che più ha scosso e divso i fan: molti sono quelli che lo amano, altrettanti i detrattori. Anche qui, come ne L’Impero colpisce ancora, il secondo capitolo della terza trilogia segna uno dei punti più bassi per i buoni, mentre il Primo Ordine appare sempre più inarrestabile.

Star Wars: Episodio VIII - Gli ultimi Jedi

11. Star Wars: Episodio IX – L’ascesa di Skywalker

2019

Il film, in uscita a dicembre 2019, vede il ritorno di Rey, Finn, Poe e Kylo Ren, senza dimenticare: Mark Hamill (Luke Skywalker), la compianta Carrie Fisher (Leia Organa). Ci sarà anche Billy Dee Williams nel ruolo di Lando e Iam McDiarmid sarà di nuovo Palpatine/Darth Sidious.

Star Wars: Episodio IX - L'ascesa di Skywalker

Vedere i film di Star Wars in ordine cronologico non è il solo metodo per godersi a pieno l’intera saga.

Consiglio per chi si avvicina alla saga

Star Wars in ordine cronologico

Con questa opzione si comprende a pieno l’universo di Star Wars, tuttavia si perde la magia di tutto l’universo cinematografico ideato da Lucas. Così vengono spoilerati numerosi colpi di scena e rivelazioni.

Consiglio per i fan puristi

Star Wars in ordine di uscita

Un secondo ordine di visione è quello che si basa sull’ordine di uscita, ovvero il metodo con cui i vecchi fan, per forza di cose, hanno visto la saga. Così la magia della saga resta è preservata.

  • Trilogia classica (Episodio 4, 5 e 6);
  • Trilogia prequel (episodio 1, 2 e 3)
  • Trilogia sequel (per ora episodio 7 e 8, poi anche il 9 assieme ai due spin-off).

Ti è piaciuto l'articolo? Lascia un commento!