News

Spider-Man: Far From Home: tributi e easter egg su Iron Man

By Luglio 12, 2019 No Comments
La presenza di Iron Man

Tributi e easter egg in Spider-Man: Far From Home

Sono passati 8 mesi dai fatti raccontati in Avengers: Endgame, la ferita dovuta alla morte di Tony Stark, è ancora presente nella mente di tutti. Ma soprattutto nella mente di un ragazzino del Queens. Il legame tra il geniale miliardario e Peter Parker è uno di quelli che lasciano il segno, e non è un caso che Iron Man abbia scelto proprio il bimbo ragno come suo erede. Ma Tony è scomparso davvero?

Sono molteplici i tributi e gli easter egg ad Iron Man in Spider-Man: Far From Home di cui si avverte la presenza in numerose sequenze. Dai murales a New York, Venezia e Praga, ai documentari sulla sua vita in streaming, dagli AC/DC alla tecnologia di Tony. Così il film diretto da Jon Watts onora la memoria del più grande eroe degli ultimi 11 anni di Marvel Cinematic Universe.

Il video “In Memoriam”

Il film si apre con I Will Always Love You di Whitney Houston che fa da base musicale per un video realizzato dalla Midtown School of Science and Technology. Il video omaggia gli Avengers originali che hanno lottato per sconfiggere Thanos. Dopo le immagini di Natasha Romanoff e Steve Rogers, il video si conclude con la foto di un vittorioso Tony Stark.

spiderman-far-from-home
assegno-stark

La donazione della Stark Foundation

Sempre nei primi minuti di Spider-Man: Far From Home vediamo Happy Hogan donare, per conto della Stark Foundation, un assegno da 500mila dollari in occasione della raccolta fondi per i cittadini di New York.

Gli occhiali E.D.I.T.H.

All’apparenza possono sembrare dei semplici occhiali… Persol? Magari Ray-Ban? Non propriamente! Gli occhiali smart con tanto di realtà aumentata sono sia un omaggio a Tony Stark sia un regalo per Peter. Nonostante possano sembrare gli stessi occhiali indossati da Tony in Avengers: Infinity War, quest’ultimo modello integra un’intelligenza artificiale, E.D.I.T.H.

L’acronimo EDITH sta per “Even Dead, I’m The Hero”, letteralmente “Anche da morto, sono io l’eroe”. Un classico di Tony.

tony-peter-occhiali edith
murales-tributo

I murales

New York non dimentica Iron Man. Venezia non dimentica Iron Man.

Un altro grande tributo in Spider-Man: Far From Home per Tony Stark è dato dai murales e graffiti sparsi in tutto il mondo, che le migliaia di persone salvate dal supereroe gli hanno dedicato.

La nuova Stark Suit

Dopo aver perso il suo costume da Scimmia della Notte, a causa di un malinteso con la polizia, Peter – con l’aiuto di Happy Hogan – crea una versione aggiornata della Stark Suit, utilizzando ovviamente le tecnologie che Tony Stark ha lasciato in eredità.

tuta-spiderman

La carica degli AC/DC

Durante la creazione della nuova Stark Suit, Happy lancia un celebre brano rock, quasi fosse un déjà-vu. È “Back in Black’”degli AC/DC, traccia usata anche in alcune scene iniziali di Iron Man del 2008. Scelta non casuale ma vero omaggio al primo film del MCU.

Ti è piaciuto l'articolo? Lascia un commento!